Ciniglia

CINIGLIA – Filato composto da un filo ritorto che trattiene fra i suoi capi ciuffetti di pelo ritto e voluminoso. Viene usato in maglieria oppure per realizzare un tessuto omonimo. L’effetto finale è quello del velluto, ma molto più morbido e aperto. Filato caratterizzato da una struttura ad alta voluminosità, ottenuto con tecnica particolare di torsione e di rasatura della superficie del filato stesso. Il suo uso è applicato alla fabbricazione dei tessuti detti ‘falsi velluti’.

Ciniglia ultima modifica: 2016-12-14T21:35:56+00:00 da Nonna Vanda« Back to Glossary Index

Leave a Reply